CalcioWebPuglia

Foggia, due gol di scarto con la Cremonese per avere due risultati a disposizione a Venezia

foggiamelfi_72

La vittoria esterna del Venezia a Cremona, nella prima gara della Supercoppa di Lega Pro, lancia i lagunari verso l’ultima gara della competizione, in casa. Un vantaggio non indifferente per la stessa, contro il Foggia, ma molto dipenderà anche dal risultato di Foggia-Cremonese, in programma sabato prossimo. I rossoneri arrivano alla sfida dopo un lungo periodo dedicato ai festeggiamenti, con anche visite alle scuole della città. I grigiorossi, dal canto loro, intendono riscattare la prima uscita casalinga, ma hanno un solo risultato a disposizione. La vittoria (che dovrebbe essere anche abbastanza corposa per sperare nell’incrocio dei risultati con l’ultima gara).

Il Foggia deve ragionare nell’ottica del doppio confronto, in 180 minuti. Prima la Cremonese, poi una sorta di finalissima a Venezia e questo gioco del doppio risultato a disposizione può diventare l’unico vantaggio per i rossoneri nei confronti dei veneti, che giocheranno in casa. Se Agnelli e compagni batteranno la Cremonese con due gol di scarto, potranno anche andare a prendersi la coppa con un pareggio in Laguna, altrimenti ci sarà da lottare per vincere.

Designato, intanto, l’arbitro della gara di sabato prossimo con i lombardi. Sarà Vincenzo Fiorini di Frosinone a dirigere il match, coadiuvato da Marinenza di L’Aquila e Di Monte di Chieti.

Fabio Lattuchella

Facebook Auto Publish Powered By : XYZScripts.com