La Sly United è pronta a parlare bosniaco. È un autentico colpo quello piazzato dal Direttore Generale Pierluigi De Lorenzis che si assicura le prestazioni sportive di Enis Nadarevic: l’esterno ex Bari e Trapani vestirà la maglia numero 26 della Sly. Oltre 200 gare disputate tra i professionisti, un mancino vellutato e una straripanza fisica che lo hanno sempre caratterizzato e consacrato in passato tra i migliori esterni della Serie B.

Enis Nadarevic, classe 1987, debutta in Italia nella Sanvitese in Serie D nella stagione 2006-2007, squadra in cui gioca per quattro stagioni: l’annata migliore per il bosniaco è nel campionato 2009-2010 quando i 30 gol con i friulani gli valgono la chiamata del Varese in Serie B. Poi il salto in Serie A e l’esordio in massima serie, con dieci presenze collezionate nella stagione 2012-2013; nel suo trascorso anche l’esperienza con la maglia del Bari, oltre che con la casacca di Novara e Trapani sempre in cadetteria. Dal 2016 Nadarevic si è spostato stabilmente in Puglia vestendo la maglia di Monopoli (2016-2017) e Fidelis Andria (2017-2018), per poi scendere in Serie D con Fasano e Audace Cerignola nella scorsa stagione.

Il presidente Danilo Quarto, soddisfatto della chiusura della trattativa, pone il mirino sul futuro e pensa già al rettangolo verde: «Non vediamo l’ora di rincominciare. Questo colpo dimostra ancora una volta la nostra ambizione e soprattutto la volontà di aprire un ciclo che non si fermerà al prossimo campionato di Promozione».

Per modalità burocratiche, Nadarevic verrà tesserato la prima settimana di luglio.