Biancorossi sconfitti ai rigori al ‘P. Mazza’ di Ferrara

59

Secondo turno eliminatorio di Coppa per il nuovo Bari targato mister Auteri che fa visita alla SPAL guidata da mister Pasquale Marino sul terreno del ‘Paolo Mazza’.

Nell’ottica del tournover il tecnico biancorosso conferma il 3-4-3 delle prime uscite stagionali apportando cambiamenti nell’undici iniziale: davanti a Marfella spazio a Minelli centrale con Celiento a destra e Perrotta, capitano di serata, a sinistra; in mediana spazio a sinistra per il neo biancorosso Semenzato, mentre la fascia destra sarà affidata ad Andreoni con Maita e De Risio, al debutto dal primo minuto, agiranno nel mezzo. In avanti spazio al tridente composto da D’Ursi, Candellone e Corsinelli.

Squadre in campo: il Bari vestirà il completo da trasferta rosso con banda bianca sul petto, SPAL in maglia biancoceleste, pantaloncini e calzettoni bianchi.

CRONACA

GOL SPAL: Tomovic 4-2

ERRORE Bari: Minelli parato 3-2

GOL SPAL: Esposito Seb. 3-2

ERRORE Bari: Candellone parato 2-2

ERRORE SPAL: Floccari fuori 2-2

GOL Bari: Marras 2-2

GOL SPAL: Jankovic 2-1

GOL Bari: Antenucci 1-1

GOL SPAL: Esposito Sal. 1-0

RIGORI

16′ Candellone con il destro, ribattuto; terminano i supplemtari, gara che si deciderà ai calci di rigore

15′ ancora 1 minuto di gioco

13′ CAMBIO SPAL: dentro Missiroli al posto di Murgia

11′ Antenucci ci prova dai 25 metri, Thiam blocca in presa

8′ Ciofani al cross da destra, Thiam anticipa Candellone

6′ Esposito Sal. ci prova con una punizione a giro, Marfella senza problemi

2′ Dickmann di potenza sugli sviluppi di un corner, pallone alto di poco

1′ è la SPAL a riprendere le ostilità

Secondo tempo supplementare

15′ si chiude su un tentativo fuori misura di Murgia il primo tempo supplementare

14′ Dickmann mette in mezzo da destra, Murgia non ci arriva di poco

13′ OCCASIONE BARI: Antenucci dal limite, deviazione di Ranieri che per poco non beffa Thiam

12′ AMMONIZIONE: giallo a Jankovic per gioco su Ciofani

10′ OCCASIONE SPAL: mostruoso Marfella con la manona a dire di no ad Esposito Seb. da posizione ravvicinata

7′ AMMONIZIONE: giallo a Ranieri per trattenuta su Marras

6′ cross basso di Dickmann, Marfella controlla senza affanni

3′ bello spunto di Celiento a destra che guadagna un angolo; Thiam di pugni anticipa Minelli

1′ CAMBIO SPAL: dentro Dickmann al posto di Spaltro

Primo tempo ssupplementare

48′ terminano i tempi regolamentari, si va ai supplementari

48′ AMMONIZIONE: giallo per Esposito Sal. per gioco falloso

47′ due volte Marfella a sbrogliare una situazione che si faceva complicata prima su angolo di Esposito Sal., poi su colpo di testa di Floccari

45′ Antenucci ci prova sfondando per vie centrali, destro debole per impenzierire Thiam; segnalati 3 minuti di recupero

43′ OCCASIONE BARI: dopo un rimpallo Celiento si ritrova davanti a Thiam ma angola troppo il destro

42′ OCCASIONE SPAL: Jankovic dal cuore dell’area prova il destra, Marfella è strepitoso

39′ Esposito Sal. ci prova da fuori, diagonale senza fortuna

38′ Jankovic da fuori area, pallone lontano dai pali difesi da Marfella

37′ Candellone in ripartenza non trova la misura del passaggio per servire in campo aperto Marras e Antenucci

35′ cross di Sala da sinistra, Floccari di testa, Marfella è strepitoso, ma la posizione del ’10’ di casa era irregolare

33′ CAMBI BARI: fuori Andreoni e Maita, dentro Sabbione e Bianco; Celiento va a fare l’esterno di destra

32′ Esposito Seb. murato sul destro, poi Perrotta in spaccata ferma il tentativo dei padroni di casa

31′ punizione di Maita che non trova nessun compagno pronto alla devizione sotto misura

29′ Antenucci affonda per vie centrali, la difesa di casa chiude in qualche modo

26′ CAMBI BARI: fuori D’Ursi e Corsinelli, dentro Antenucci, applausi per lui che è un grande ex, e Ciofani

23′ i ritmi di gioco sono notevolmente calati in questa fase

20′ dal limite Esposito Sal. , pallone che si perde sugli spalti

19′ AMMONIZIONE: giallo a De Risio per un duro intervento su Esposito Sal.

17′ CAMBIO SPAL: fuori Castro e Poloschi, dentro Jancovic e Floccari

16′ CAMBIO BARI: dentro Marras al posto di Semenzato

16′ Marfella prontissimo a bloccare il pericoloso cross di Sernicola da destra

14′ girata di testa di Candellone su cross di Andreoni, pallone sul fondo

13′ buono sviluppo d’azione del Bari con De Risio e D’Ursi, ma il suggerimento dell’11’ oer Candellone è troppo lungo

12′ punizione tagliata di Sernicola che attraversa l’area di rigore senza nessuno che riesca ad intervenire

11′ AMMONIZIONE: giallo a Perrotta per gioco falloso su Esposito Seb.

10′ Castro dal limite impegna Marfella in presa bassa

10′ lancio lungo a servire sullo scatto Candellone, Thiam in uscita bassa sbroglia

9′ Murgia da fuori con il destro, Marfella blocca sicuro

8′ la SPAL prova a far valere le doti di palleggio, la difesa biancorossa si difende con ordine e precisione

5′ AMMONIZIONE: giallo a Murgia per gioco falloso su Andreoni

4′ Castro dal limite ci prova con l’esterno destro, Marfella sicuro

1′ CAMBIO SPAL: dentro Tomovic al posto di Salomon

Secondo tempo

45′ si chiude senza recupero la prima frazione di gioco

44′ OCCASIONE SPAL: Esposito Seb. in contropiede da destra mette in mezzo, Murgia in corsa mette fuori da ottima posizione

42′ corner di Sala, pallone che attraversa l’intera area di rigore, Perrota mette nuovamente sul fondo

39′ destro di Corsinelli dal cuore dell’area, conclusione smorzata e difesa che può allontanare

39′ ancora di testa Thiam in anticipo su Candellone

37′ sul versante opposto, Candellone non trova il tempo giusto per intervenire su un bel cross di Andreoni dalla destra

36′ Sala mette in mezzo un bel pallone, Paloschi controlla e si gira, trovando però un ben piazzato Marfella

32′ Corsinelli lavora un buon pallone, scarica a destra per Andreoni, cross su cui D’Ursi arriva di testa senza però riuscire ad imprimere forza al pallone

30′ ancora Thiam di testa appena fuori area per anticipare Corsinelli

29′ OCCASIONE SPAL: Sernicola servito in dubbia posizione da Castro, diagonale che termina a lato

27′ Thiam costretto ad uscire di testa sul pallone profondo che indendeva servire D’Ursi

26′ ottima chiusura di Minelli su Esposito Seb. lanciato in campo aperto

25′ qualche errore in appoggio da ambo le parti, partita che si mantiene gradevole

19′ Candellone entra in area da destra, ma non trova lo specchio di porta pressato da Ranieri

16′ Maita in profondità per D’Ursi che si accentra dalla sinistra e libera il destro, Sernicola chiude con puntualità

14′ provano la triangolazione Esposito Seb. e Castro, gran filtrante dell’argentino, ma il numero ’21’ di casa non controlla in area

11′ OCCASIONE SPAL: sul angolo battuto dalla destra, Paloschi non arriva di testa da pochi passi, il successivo tentativo di Sernicola è ribattuto da Minelli

9′ Corsinelli, dopo un bell’appoggio di Candellone, prova il cambio gioco per D’Ursi, Thiam è attento e allontana

7′ si gioca molto a centrocampo in questa prima parte, ritmi sostenuti

2′ contropiede portato avanti da Murgia che allarga a destra per Sernicola, destro potente che Marfella mette in angolo

1′ Partiti…primo pallone giocato dal Bari

Coppa Italia 2° turno: SPAL-Bari 0-0

Marcatori:

SPAL: Thiam, Ranieri, Salamon (1’st Tomovic), Esposito Salvatore, Paloschi (c) (17’st Floccari), Murgia (13’sts Missiroli), Sernicola, Castro (17’st Jankovic), Esposito Sebastiano, Spaltro (1’pts Dickmann), Sala
A disp.: Berisha, Galeotti, Tunjov, Strafezza, Seck, Owolabi, Brignola
All. P. Marino

Bari (3-4-3): Marfella, Celiento, Minelli, Perrotta (c), Andreoni (33’st Sabbione), Maita (33’st Bianco), De Risio, Semenzato (16’st Marras), Corsinelli (26’st Ciofani), Candellone, D’Ursi (26’st Antenucci)
A disp.: Frattali, Liso, Di Cesare, Esposito Giuseppe, Stasi, Polichetti
All. G. Auteri

Arbitro: Simone Sozza (Seregno); assistenti: Andrea Tardino (Milano) e Fabrizio Lombardo (Cinisello Balsamo); QU: Alessandro Di Graci (Como)
Ammoniti: Murgia (S), Perrotta (B), De Risio (B), Esposito Sal. (S), Ranieri (S), Jankovic (S)
Angoli: 11-2
Rec.: 0 pt , 3′ st, 0 pts, 1′ sts
Note: sereta serena, 18°C circa; partita giocata a porte chiuse nel rispetto del protocollo anti – Covid