Il Bari esce dalla Coppa Italia solo ai rigori sul campo della SPAL. In sala stampa mister Gaetano Auteri analizza così l’andamento del match:
“Abbiamo fatto una buona partita, accettando il confronto e cercando di giocarcela come deve essere la nostra mentalità. E’ stata una gara equilibrata, dove non abbiamo concesso tanto, abbiamo creato abbastanza, abbiamo fraseggiato bene e tenuto con autorevolezza il campo pur avendo dei giocatori alla prima presenza con noi, come Semenzato. Ho avuto buonissime risposte da parte di tutti: queste partite servono per far acquisire la giusta condizione a chi è arrivato dopo, come Candellone ma anche altri. Attraverso queste partite si può migliorare e crescere. L’eliminazione la accettiamo: è arrivata ai rigori e quindi abbiamo dovuto disputare i supplementari, dobbiamo recuperare le energie. In tanti hanno bisogno di recuperare”.