Fasano 2 Taranto 0. Per i rossoblù è notte fonda

188

In quel di Fasano arriva la seconda sconfitta consecutiva della gestione Panarelli. Una gara che era iniziata anche bene con qualche azione pericolosa creata dai rossoblù ma il portiere Suma si è sempre fatto trovare pronto. Dopo il primo tempo terminato a reti bianche, il secondo si apre subito con il vantaggio dei ragazzi di mister Laterza. Al 5′ della ripresa i bianco-azzurri pressano alto e recuperano palla innescando il contropiede perfetto con Prinari che solo davanti a Sposito non può sbagliare.
A questo punto si pensa a una reazione da parte dei rossoblù, che non arriva.

Sulle ali dell’entusiasmo il Fasano continua ad attaccare e va vicino al raddoppio con Cavaliere che stampa il pallone sulla traversa.  In questo frangente il Taranto ha una timida reazione ma il goal non arriva sbagliando sempre l’ultimo passaggio.
Al 34′ arriva la doccia fredda. Su azione di calcio d’angolo Cavaliere inventa una rovesciata con la quale manda la palla all’incrocio dei pali dove Sposito non ci può arrivare.
Gli jonici non riescono più a reagire e dopo i 4 minuti di recupero arriva la seconda sconfitta consecutiva e la sesta stagionale.

Nel prossimo turno, anticipato al sabato, Il Taranto ospiterà la Nocerina.
Questa sconfitta, meritata, sa di addio ai sogni di gloria. Staremo a vedere.

FASANO – TARANT0 0 – 2
RETI: 5’st Prinari (F), 34’st Cavaliere (F)

FASANO (4-4-2):  Suma;  De Vitis,  Rizzo,  Gonzalez,  Pedicone;  Serri (7’st  Forbes), Ganci,  Schena (30’st  Bernardini), Corvino,  Prinari (19’st  Cavaliere),  Diaz. A disposizione:  Rizzitano,  Sisto,  Pittelli,  Titarelli,  Lanzone,  Cochis. All.: Laterza

TARANTO (4-2-3-1):  Sposito;  Benvenga,  L.Manzo (22’st  Guaita),  Allegrini,  Ferrara;  S.Manzo,  Cuccurullo;  Masi (17’st  Marino),  D’Agostino,  Oggiano (31’st  Favetta);  Genchi (38’st  Croce). A disposizione: Giappone,  De Letteriis,  Pelliccia,  Matute,  De Caro. All.:Panarelli

Arbitro: Roberto Lovison di Padova
Assistenti: Marat Ivanavich Fiore di Genova e Glauco Zanellati di Seregno
Marcatori: 5’st Prinari (F), 34’st Cavaliere (F)
Ammoniti: Genchi, Luigi Manzo e Favetta (Taranto) ;Serri, Ganci, De Vitis(Fasano)
Espulsi: D’Agostino (Taranto)
Recupero: 2′ primo tempo, 4′ secondo tempo

Dopo la gara il presidente Giove ha rassegnato le proprie dimissioni.

Il Taranto è in silenzio stampa.

Alfredo Bergami

Riproduzione riservata.