Trattativa in corso con il Comune a fare da intermediario tra la società uscente del Martina calcio 1947 il cui presidente Piero Lacarbonara ha già dato le dimissioni, e Angelo Gianfrate che si è proposto di rilevare il titolo sportivo attualmente ceduto “idealmente” al Sindaco di Martina Franca, Franco Ancona. Dopo la decisione di sospendere le attività, dunque, uno spiraglio sembra aprirsi perchè il campionato di Eccellenza 2019-2020 sia portato a termine.

Lo ha reso noto l’amministrazione comunale: “In data odierna (31/12/2019, ndr) si è svolto un incontro a Palazzo Ducale, alla presenza del Sindaco Franco Ancona e del vice Sindaco Nunzia Convertini, tra la dirigenza dimissionaria dell’Asd Martina Calcio 1947 e Angelo Gianfrate, che si è fatto promotore, nei giorni scorsi, di una proposta di subentro nella gestione della società.La dirigenza attuale conferma la gratuità della cessione del titolo sportivo richiedendo in cambio alla parte subentrante di riconsegnare il titolo, alla eventuale fine dell’esperienza, nelle mani del Sindaco e sempre in forma gratuita.Ciò al fine di tutelare un patrimonio che è di tutta la città.Il presidente Lacarbonara conferma l’impegno a far giocare la squadra nell’attesa della conclusione della trattativa”.

La notizia giunge dopo che, nel corso di una “concitata” conferenza stampa svoltasi nei giorni scorsi nella sala stampa del Tursi, il presidente dimissionario Lacarbonara aveva ribadito più volte che la società ha i conti in ordine e che, in mancanza di nuovi sponsor, la decisione era stata presa esclusivamente per dare ai calciatori la possibilità di trovare una nuova collocazione nella finestra di calciomercato invernale. Il titolo era stato quindi ceduto “idealmente” all’amministrazione che comunale che si era impegnata a fare da intermediario nei confronti di chi avesse dimostrato interesse nel rilevare il titolo sportivo e proseguire nella partecipazione al campionato.