Terza vittoria consecutiva e primato sempre distante due lunghezze. Con una prestazione decisa e autorevole l’Audace liquida 3-0 la pratica Gelbison e conquista altri tre punti fondamentali.

Bitetto conferma il 4-4-2 con l’unica novità di Luca Matere al posto dell’indisponibile Cascione. Il 3-5-2 è il modulo scelto da mister De Felice per opporsi al Cerignola con Evacuo e Tandara punti di riferimento davanti. La partita si apre con il tiro dalla distanza di Cammarota. Palla di poco larga. L’Audace dal settimo in poi comincia ad impossessarsi del pallino del gioco. Loiodice ci prova da fuori area: D’Agostino si rifugia in corner. Al 17esimo è ancora Loiodice a provarci al volo. Palla di poco larga. Minuto 28 occasionissima Audace. Lattanzio smarca in area Foggia che calcia a botta sicura ma D’Agostino respinge, sul tap-in rovesciata sempre del numero 9 gialloblù. Palla alta sopra la traversa. Nemmeno il tempo di rammaricarsi che l’Audace passa in vantaggio. Minuto 30: Di Cecco illumina sempre per Foggia che questa volta davanti al portiere non sbaglia e firma l’1-0 gialloblù. La Gelbison sembra accusare il colpo e capitola sul tramonto della prima frazione. Minuto 44’, filtrante di Loioidice per Lattanzio che mira il primo palo e fa 2-0.

La ripresa è meno ricca di occasioni da gol rispetto al primo tempo. Lattanzio al minuto 53 va vicino alla doppietta: bravo D’Agostino ad opporsi. Al 64esimo è Loioidice a provarci dalla distanza senza esito. Il terzo gol però è nell’aria e arriva puntuale al minuto 70. Uno due Lattanzio – Alessio Esposito, con quest’ultimo bravo a deviare di punta il pallone quanto basta per battere D’Agostino in uscita e firmare il tris gialloblù. La Gelbison non riesce mai a rendersi pericolosa, l’Audace controlla il ritmo della gara e in pieno recupero sfiora per ben due volte il poker. Prima è Loiodice ad involarsi davanti al portiere ma il classico colpo sotto non riesce, D’Agostino respinge. Un minuto più tardi è Marotta a provarci con una bella incursione: palla a millimetri dal palo.

Finisce 3-0. L’Audace vince con merito e continua la rincorsa al Picerno.

IL TABELLINO

AUDACE CERIGNOLA – Gelbison 3-0 (primo tempo 2-0)

MARCATORI: 30’ Foggia, 44’ Lattanzio, 70’ Alessio Esposito

Audace Cerignola (4-4-2): Abagnale, Russo Luca (83’ Tedone), Matere, Carannante (88’ Nardella), Abruzzese, Di Cecco, Longo, Esposito Alessio (76’ Russo Sante), Foggia, Loioidice, Lattanzio (76’ Marotta). A disposizione: Vassallo, Ujka, Pugliese, Siclari, Esposito Vittorio. All: Bitetto

Gelbison (3-5-2): D’Agostino, Romanelli, Maiese (50’ Passaro), Uliano (70’ Merkaj), De Angelis, Manzillo, Mejri (62’ Rossi), Esposito (76’ D’Angiolillo), Evacuo, Cammarota, Tandara (50’Ferraioli). A disposizione: Viscido, Pascuccio, Hutsol, De Cosmi. All: De Felice

NOTE:
Ammoniti: Carannante (A), Alessio Esposito (A), De Angelis (G), Uliano (G), Salvatore Esposito (G)

Angoli: 4-2