Lo sport accessibile a tutti e non solo inteso come mera attività fisica ma anche come strumento per favorire la coesione sociale e la promozione del territorio.

È in questi termini che sono stati presentati, a Bisceglie, i bandi della Regione a sostegno della pratica sportiva attraverso uno stanziamento di quasi 21 milioni di euro. Per quella che è stata solo la prima tappa di un lungo tour di presentazione degli avvisi pubblici tra i comuni pugliesi. Nel corso del convegno organizzato presso la sala degli specchi di Palazzo Tupputi, ad entrare nel merito dei finanziamenti e ad illustrare, nello specifico, i dettagli dei bandi a sostegno dello sport pugliese, è stato il presidente della II commissione “Affari Generali”della Regione, Filippo Caracciolo.

Bisceglie, individuata come prima città del tour di presentazione degli avvisi pubblici, si è detta pronta a recepire le tante opportunità dei bandi regionali a sostegno della pratica sportiva.