Mariano Fernandez, direttore sportivo della Virtus Francavilla, è intervenuto ai microfoni di tuttocalciopuglia.com per parlare della sconfitta contro il Bari.

Il dirigente coglie l’occasione, oltre che per focalizzarsi sui prossimi impegni, per sottolineare il proprio disappunto per alcune presunte decisioni arbitrali a sfavore della sua squadra: “Il primo tempo mi è piaciuto. Abbiamo avuto il giusto approccio, palleggiando molto bene. Poi è arrivato quel rigore, a mio avviso chiaramente inesistente, che ci ha penalizzato e che ha inciso sulla partita. E quando succede in gare come quella di ieri, dopo gli ottimi primi 30’ in casa di un avversario come il Bari, brucia ancor di più. Purtroppo contro di noi troppi episodi a sfavore nel corso di questo campionato. Nel secondo tempo un altro nostro errore ha dato il via all’azione del 2-0 e dopo è diventato tutto molto più complicato. Ma ai ragazzi non possiamo rimproverare nulla. Andiamo avanti con le nostre certezze, forti della nostra identità. Adesso pensiamo all’Avellino, una buona squadra e che sta facendo un buon campionato. Noi dobbiamo lavorare al meglio già da domani: giochiamo in casa e dobbiamo fare una grande prestazione, abbiamo bisogno dei tre punti e vogliamo prenderli”.