La Fortis Altamura cerca riscatto sul campo del Corato

La Fortis Altamura vive un inizio di stagione altalenante, con il team biancorosso che non riesce a trovare continuità

325

Nonostante il cambio di guida tecnica con il ritorno in panchina di mister Salvatore Maurelli al posto di Fabio Prosperi, la Fortis Altamura non è riuscita a trovare i primi punti davanti ai propri tifosi. I falchetti murgiano sono reduci dalla pesante sconfitta per 1-3 per mano del sorprendente Ugento, che fino ad ora è la vera rivelazione del campionato di Eccellenza. La classifica al momento non sorride alla Fortis che dopo aver fatto un’importante rivoluzione all’interno della propria rosa si augurava ben altri risultati. Lo scontro contro il Corato può rappresentare una svolta per trovare la condizionale ideale, ma soprattutto la fiducia giusta per mettere in campo le qualità che questa squadra ha a sua disposizione. Il Corato dopo il fallimento di risultati della scorsa stagione, fino ad ora ha viaggiato a corrente alternata con due vittorie e due sconfitte nelle prime quattro giornate. Si prospetta un match intenso in cui tutti i 22 in campo metteranno qualità e intensità per portare a casa la vittoria.