Successo in trasferta per il Catania che espugna il campo del Monopoli imponendosi di misura in Puglia. Ai rossazzurri basta una rete di testa di Silvestri per ottenere i tre punti e annullare così la penalizzazione in classifica. Di seguito la cronaca del match e il tabellino:

PRIMO TEMPO: A partire meglio è la squadra di casa, più propositiva e più concreta nel possesso palla. Al 10’ la prima occasione con un colpo di testa di Giosa che però non impatta bene. Qualche minuto dopo, tiro-cross di Starita e palla che finisce non di molto a lato. Il Catania si fa vedere dopo il ventesimo minuto con un paio di iniziative di Reginaldo e poi, al 27’, con Vicente che il cui tiro da posizione proibitiva non impensierisce più di tanto Pozzer. I ritmi restano bassi, al 32’ scontro tra Martinez e Claiton con il rossazzurro che resta a terra ma poco dopo si rialza. Quattro minuti dopo, buona occasione per i siciliani con Sarao, il cui mancino da fuor viene bloccato in due tempi da Pozzer. I biancoverdi gestiscono sempre il possesso palla e per poco non approfittano di un pallone svirgolato da Rosaia nell’area di rigore rossazzurra, ma nulla di fatto. L’ultima chance prima dell’intervallo è per la squadra di mister Raffaele con Reginaldo che da fuori manda alto. Si va al riposo a reti bianche.

SECONDO TEMPO: Nessun cambio in avvio di ripresa per i due tecnici e prima chance per il Catania con Biondi servito da Sarao e anticipato da un avversario. Raffaele a questo punto inserisce Welbeck per Vicente e al 53’ gli etnei trovano il vantaggio: calcio di punizione battuto da Rosaia, colpo di testa di Silvestri e palla in rete. I biancoverdi a questo punto si buttano in avanti alla ricerca del pari, ma il gol galvanizza i siciliani che ci provano con Biondi, il cui mancino viene messo in corner da Sales, e ancora con Silvestri che va vicinissimo alla doppietta, ma Pozzer devia in corner la sua incornata. La formazione di casa continua a manovrare il pallone, ma il Catania è abbastanza ordinato e non concede spazi. All’81’, ottima occasione per i rossazzurri con Gatto che però controlla male dentro l’area di rigore e sciupa. Il Monopoli si ripropone in avanti poco dopo con Samele che mette un buon pallone in mezzo, ma Martinez raccoglie la sfera. Il Catania a questo punto gestisce il vantaggio e dopo quattro minuti di recupero può festeggiare i tre punti.

MONOPOLI-CATANIA 0-1
Reti: 52′ Silvestri

MONOPOLI (3-5-2): Pozzer; Sales, Giosa, Mercadante; Tazzer, Paolucci (68′ Vassallo), Giorno, Piccinni (78′ Guiebre), Zambataro; Starita (68′ Samele), Santoro (57′ Marilungo). A disp. Oliveto, Basile, Bastrini, Fusco, Arena, Cutrone, Nina, Montero. All. Giuseppe Scienza

CATANIA (3-5-2): Martinez; Tonucci, Silvestri, Claiton; Calapai, Biondi (87′ Izco), Vicente (50′ Welbeck), Rosaia, Albertini; Sarao (87′ Pecorino), Reginaldo (67′ Gatto). A disp. Martinez, Della Valle, Noce, Panebianco, Zanchi, Arena, Manneh, Piovanello. All. Giuseppe Raffaele

ARBITRO: Monaldi di Macerata

AMMONITI: Vicente (C), Mercadante (M), Claiton (C), Sarao (C), Gatto (C).