Allo Stadio San Nicola finisce 1-1 tra Bari e Teramo, lo stesso risultato della passata stagione. I biancorossi passano in vantaggio dopo soli due minuti di gioco: Bombagi sfrutta un errore difensivo e dalla trequarti calcia violentamente col destro; la palla colpisce il palo e si infila in rete. Reagisce il Bari. Al 10′ Piacentini impedisce a Marras l’ingresso in area. Al 18′ prova la conclusione Antenucci ma il tiro viene smorzato da una deviazione e non c’é nessun problema per Lewandowski. Al 19′ sinistro di Marras ma la palla termina a lato. Al 25′ Lewandoski sventa in angolo un colpo di testa di Antenucci. Al 42′ Ciofani ci prova dalla distanza ma la difesa teramana é attenta. Nella ripresa, al 50′, Lewandowski para una punizione battuta da Marras e deviata da Sabbione. Al 63’c’é il pareggio dei padroni di casa: Maita batte una punizione a sorpresa per Marras, che la stoppa e crossa per Celiento che realizza a pochi passi dalla porta. Al 71′ rovesciata di Marras con palla che finisce alta sopra la traversa. Nei minuti di recupero cross di Antenucci per Lollo ma Lewandowski anticipa tutti. In virtù del pareggio entrambe le squadre salgono a 4 punti in classifica

BARI-TERAMO: 1-1
Reti: 2′ Bombagi (T), 63′ Celiento (B)

Bari (3-4-3): Frattali, Celiento, Sabbione, Di Cesare, Ciofani, Maita (dal 79′ De Risio), Bianco, Corsinelli (dal 46′ Lollo), Marras, Antenucci, D’Ursi (dal 79′ Semenzato) A disp. Liso, Marfella, Perrotta, Esposito, Minelli, Andreoni, Candellone

Teramo (4-3-2-1): Lewandowski; Tentardini, Diakite, Piacentini, Lasik; Ilari (dal 81′ Viero), Arrigoni, Santoro; Bombagi, Costa Ferreira (dal 62′ Di Francesco); Pinzauti (dal 73′ Mungo). A disp. Valentini, Celentano, Iotti, Trasciani, Birligea.

Arbitro: Paolo Bitonti di Bologna

Ammonizioni: Ilari (T), Bombagi (T), Lollo (B), Viero (T), Ciofani (B)

Recupero: 1’ p.t.; 4′ s.t.