27 i gol messi a segno, uno in meno rispetto al record stabilito nella prima giornata. Di questi, 20 realizzati in solo quattro partite.Tante le novità e le soprese registrate al termine del nono turno. Una fra tutte, l’assenza per la prima volta tra i marcatori di Pasquale Trotta, bomber del Manfredonia, capoccanoniere della speciale classifica con 12 reti. Gli altri sette, che seguono Trotta, hanno messo la firma sulle vittorie delle rispettive squadre. Da mettere in prima pagina la tripletta di Armando Visconti ( Bitritto) in foto, le doppiette di Lacarra (Sly) e Quattromini ( N. Spinazzola).Di marca ” straniera” : Cfarku e Haka, i due gol con cui il Norba Conversano, dopo tre sconfitte conscutive, ha battuto il Borgorosso Molfetta.

Prima vittoria stagionale casalinga per il Noicattaro, 1-0, gol di F. Loseto, al Capurso sempre piuù ultimo. Tornando al duo di testa, il Manfredonia è passato a Grottaglie con una rete di Albrizio mentre la Sly ha vinto facilmente a Ginosa per 4-1 dove,oltre al citato Lacarra, hanno segnato l’intramontabile Pierino Zotti e Faliero. Del solito Loconte il gol bandiera dei ginosini. “Manina” del Bitritto in quel di Apricena. Hanno fatto conpagnia a Visconti, il solito Rana e Abbinante. Partite divertenti, solo per chi ha vinto, quelle disputate tra il Don Uva Bisceglie e il Castellaneta e tra la Nuova Spinazzola e la Rutiglianese. Nella prima, 3- 2, per i padroni di casa, il risultato è stato in bilico, sino al gol vittoria di Porcelli giunto a tre minuti dal termine. A Spinazzola, invece, la partita si è risolta nel primo tempo ( tre reti). A nulla ,sono valsi i gol di Caselli, su rigore e di Dipierro, realizzati nel secondo tempo durante il quale lo Spinazzola ha arrotondato il punteggio , vincendo per 5-2. Di Pensa, Barrasso e Di Francesco le altre reti. Infine, il ritorno al gol di Caggianelli, ha permesso al Real Siti di avere la meglio su un coriaceo Canosa.

Mimmo De Gregorio

What do you want to do ?

New mail