Ostuni 1 – Racale 0, Super Caruso colpisce ancora

1442

L’Ostuni, con un gol di rapina di Caruso, batte il Racale aggiudicandosi il big match della giornata. Settima vittoria consecutiva che gli permette di portarsi ad un solo punto dalla vetta. Prova di carattere di tutti i ragazzi di Mister Serio che hanno controllato la partita nel primo tempo e nella seconda frazione di gioco, con il vento a favore, hanno colpito ed affondato la corazzata Racale che si è resa pericolosa nel finale con il nuovo entrato Tayey. Partita condizionata dal forte vento di tramontana e dall’arbitraggio, nettamente insufficiente, del Signor Ranieri.

Il Racale gioca il primo tempo a favore di vento ma è l’Ostuni a costruire la prima azione degna di nota al 12′ con Capristo che serve Longo in area che però non riesce a tirare in porta. Il Racale gli risponde al 22′ con Lopez che tira da fuori area ma Convertini para. Al 32′ Leggiero ruba palla a centrocampo arriva fino al limite e serve Caruso che tira ma un difensore avversario ferma la palla con il braccio, ne segue una punizione dal limite dell’area che non impensierisce Passaseo. Ancora l’Ostuni in contropiede al 42′ con Iaia che serve Molfetta che pecca di egoismo e tira anziché servire Caruso e la difesa leccese si rifugia in angolo.
Nel secondo tempo l’Ostuni con il vento a favore spinge di già al 6′ arriva al tiro con Caruso che da fuori area mette alto. All’11 Mister Serio sostituisce Longo con Salvi che al 17′ impensierisce Pasaseo su punizione ed al 18′, ben servito da Leggiero, si fa anticipare. L’Ostuni pressa molto alto ed al 20′ l’episodio che decide la partita, il portiere Pasaseo riceve palla da destra e poco lesto a disimpegnare e Caruso si fionda sulla palla e porta in vantaggio l’Ostuni. Al 30′ l’Ostuni non concretizza l’ottima azione di Brescia che lancia Salvi ma, a causa del vento, non aggancia la palla. Al 33′ un tiro di Casalino del Racale viene ribattuto ed al 38′ è Convertini che si oppone ad un tiro da dentro l’area del nuovo entrato Tayey. Al 42′ Leggiero lancia Salvi che entra in area e viene atterrato da Passaseo ma l’arbitro non ravvede gli estremi per il rigore. Nei minuti di recupero, 46′ e 50′, Convertini si oppone prima al colpo di testa di Rodriguez e poi ancora di Tayey.

OstuniRacale 10
Ostuni: Convertini, Brescia, Regnani, Iaia, Zizzi, Amoruso (48′ st Misuraca), Molfetta, Leggiero, Caruso (35′ st Marzio), Capristo, Longo (11′ st Salvi). Allenatore: Serio
Racale: Passaseo (44′ st Casalino), Macchia (25′ st Tayey), Romano (35′ st Rodriguez), Valori, Casalino, Greco, Lopez, Torsello, Salguero, Presicce, Aprile. Allenatore: Sporillo
Arbitro: Ranieri di Como. Assistenti: Luggeri di Lecce e Barile di Brindisi
Reti: 20′ st Caruso (O)
Espulsi: Maggi (O) dalla panchina.
Ammoniti: Iaia (O), Presicce (R), Torsello (R), Macchia (R), Regnani (O), Brescia (O), Leggiero (O)

Angelo Cavallo