Il Collegio di Garanzia dello Sport ha accolto, in data odierna, i ricorsi depositati dall’Audace Cerignola.

Il club pugliese dovrebbe quindi disputare il prossimo campionato di Serie C. Qualora FIGC e Lega Pro dovessero presentare ulteriore ricorso, sarà il TAR a decidere sull’iscrizione o meno della società ofantina.