L’edizione odierna de La Gazzetta dello Sport ed.Puglia dedica ampio spazio a Simone Simeri, l’attaccante che per infortunio ha dovuto lasciare il terreno di gioco dopo qualche minuto della finale persa contro la Reggiana. 

“Riesce a distinguersi anche in piena estate, Simone Simeri. E non certo per il gesto della cresta che, in questi giorni, è ovviamente “in vacanza”. Fatto sta che è l’unico calciatore biancorosso ancora, o già, al lavoro. Tutta colpa di quel brutto infortunio che gli è capitato proprio nell’ultimo atto della stagione, nei primi minuti della finale dei playoff contro la Reggiana. Un serio trauma distorsivo alla caviglia sinistra, con interessamento dei legamenti. Una roba che potrebbe costringerlo a saltare la fase iniziale dell’anno che verrà”.