Trasferta difficile per il Lecce di mister Fabio Liverani chiamato a una prova piuttosto difficile e impegnativa. L’ avversario di turno è l’ Atalanta di mister Gasperini che, dopo la sconfitta inaspettata e immeritata di mercoledì in Champions League arrivata al 95′ minuto contro lo Shaktar Donetsk, sarà vogliosa di riscatto per dimostrare appunto che in coppa si è trattato solo di un incidente di percorso. Europa a parte, gli orobici attraversano un buon momento in campionato dove occupano il terzo posto in classifica segno evidente di una squadra ben collaudata e che vuole continuare a fare bene.
Il Lecce dal canto suo vanta due vittorie su tre trasferte disputate quest’ anno, essendo stato sconfitto solo all’ esordio a San Siro contro l’ Inter. Le quotazioni dei giallorossi salgono di partita in partita vista la crescita della squadra e i risultati ottenuti. Certo Bergamo è una tappa difficile, ma visto il credo di mister Liveraninulla è impossibile“, quindi i giallorossi che si presenteranno al nuovo Gewiss Stadium proveranno a giocarsela a viso aperto così come nella mentalità che il proprio tecnico ha cercato di trasmettere.

Le probabili formazioni

Lecce: Gabriel, Rispoli, Rossettini, Lucioni, Calderoni, Tachtsidis, Majer, Petriccione, Mancosu, Babacar, Falco. All.: Fabio Liverani.

Atalanta: Gollini, Palomino, Kjaer, Djimsiti, Hateboer, De Roon, Freuler, Castagne, Gomez A., Muriel, Zapata D.. All.: Gian Piero Gasperini.

Danilo Sandalo