Azzurri di scena al “Ricciardelli” contro la compagine foggiana nella quinta giornata di campionato

Quinto impegno di campionato per l’Unione Calcio, di scena domenica 6 ottobre al “Ricciardelli” di San Severo, ospite della compagine foggiana (fischio d’inizio ore 15.30).
Per i biscegliesi si tratterà del terzo impegno in una settimana, dato che Bufi e compagni scenderanno in campo a poche ore di distanza dal match d’andata dei quarti di finale di Coppa Italia contro il Barletta, chiusosi sull’1-1. “Si tratta di un buon viatico dopo la sconfitta di campionato contro l’Audace – ha spiegato mister Di Simone nel post partita -. Abbiamo sfidato una corazzata quale il Barletta e, nonostante un undici iniziale molto giovane, la squadra ha risposto con un’ottima prestazione, cercando di giocare sempre a calcio. È un’altra tappa del nostro percorso di crescita, ora sarà importante recuperare le energie per una trasferta molto difficile come quella di San Severo”.
La compagine foggiana, prossima avversaria dei biscegliesi, sta vivendo un buon momento di forma, essendo reduce da due vittorie consecutive rispettivamente contro Vieste, tra le mura amiche, e nella trasferta del “Manzi-Chiapulin” contro il Barletta (1-2), ultime due gare che hanno riscattato l’avvio con altrettante sconfitte.
“Incontreremo una squadra con il morale a mille dopo le due vittorie consecutive – spiega mister Di Simone -. Dovremo interpretare la gara con il nostro solito spirito propositivo, combinando gioco ed agonismo. Conosco bene l’ambiente, avendo avuto un passato da calciatore, per questo siamo ben consapevoli che sarà necessario scendere in campo con il coltello tra i denti”.
Per i biscegliesi rientra Leonardo Guerra, dopo aver scontato il turno di squalifica. Nessuno squalificato tra le fila della compagine foggiana.
L’incontro tra San Severo ed Unione Calcio sarà diretto da Ruggiero Doronzo della sezione di Barletta, che sarà coadiuvato da Giuseppe Magnifico (Bari) e Roberto Nero (Barletta).