E’ un Taranto formato trasferta quello che nella prima gara del nuovo anno sbanca il “Fanuzzi” di Brindisi.

E’ un match nel quale la squadra rossoblù parte subito forte. Dopo una quarantina di secondi, infatti, Genchi colpisce un palo che sa del clamoroso. Il Taranto continua ad attaccare con il Brindisi che si limita solo a difendersi. I rossobù dopo tante occasioni sprecate trova la via del vantaggio con lo stesso Genchi che, approfittando di uno svarione difensivo, supera Pizzolato con un preciso pallonetto al 38°. Termina così la prima frazione di gioco.

Nella ripresa la partita si fa più equilibrata con il Brindisi che prende coraggio, e aiutato dal forte vento, crea qualche pericolo alla difesa jonica che però riesce a tenere la sua porta inviolata.

Al 78° arriva l’episodio decisivo. Dopo un’azione manovrata Guaita riesce ad imbeccare D’Agostino in mezzo all’aria che non può fare altro che insaccare e battere il portiere brindisino.

La squadra di mister Ciullo non riesce a reagire e incassa la settima sconfitta in campionato dopo una serie di risultati utili consecutivi.

Gli uomini di Panarelli, invece, conquistano la seconda vittoria consecutiva dopo il successo di Andria.

Domenica prossima il Taranto ospiterà il Casarano dell’ex Favetta, invece il Brindisi andrà a fare visita alla Nocerina.

TABELLINO

BRINDISI-TARANTO 0-2
BRINDIS (3-5-2): Pizzolato; Dario, Ianniciello, Fruci (82′ Cuomo); Escu, D’Ancora, Marino, Pizzolla, Boccadamo; Dorato (58′ Toure), Ancora. A disposizione: Lacirignola, Capone, Merito, Nardelli, Giovane, Toure, Nocerino, Zappacosta, Cuomo. Allenatore: Salvatore Ciullo
TARANTO (4-2-3-1): Sposito; Pelliccia (58′ Marino), Benvenga, L.Manzo, Ferrara; S.Manzo, Cuccurullo; Oggiano (58′ Guaita), D’Agostino (86′ Actis Goretta),                  Genchi (75′ Allegrini), Olcese (88′ Matute). A disposizione: 12 Carriero, 14 Van Ransbeeck, 19 Masi, 20 Serafino. Allenatore: Luigi Panarelli
Marcatori: 38′ Genchi (T), 76′ D’Agostino (T)
Ammoniti: 18′ Oggiano (T), 36′ S. Manzo (T), 50′ Sposito (T), 69′ Ancora (B), 89′ Actis Goretta (T) 90′ Escu (B)
Recupero: 1′ primo tempo e 5′ secondo tempo.

Alfredo Bergami

Riproduzione Riservata