La vittoria di ieri pomeriggio in trasferta a Conversano, grazie al quinto rigore siglato in questo campionato da capitan Quattromini, oltre a rappresentare la terza vittoria esterna della stagione e la prima di questo nuovo anno, assume un peso non indifferente. Infatti la vittoria contro i giallo verdi del Norba porta a +6 le lunghezze contro la stessa compagine che occupa in questo momento la quint’ultima posizione in classifica. I tipici 3 punti che valgono come 6. In questo caso calza davvero a pennello. Un vento insopportabile che ha chiaramente ‘contaminato’ i 90 minuti di gara.

Punti pesanti quelli di Conversano che spronano e spingono a pensare nella stessa necessaria direzione per l’ulteriore e a questo punto più importante incontro di domenica prossima contro il Don Uva Bisceglie vittorioso anch’essa quest’oggi in trasferta ad Apricena con lo stesso risultato dei nostri e che conta ora, proprio gli stessi punti del Norba: 17.