Linea dura del Comune di Foggia, per prevenire scontri in occasione delle gare casalinghe del Foggia: divieto assoluto di somministrazione e di vendita di becande alcoliche e super alcoliche,  divieto di vendita per asporto di qualsiasi bevanda in lattina, vetro o plastica; chiusura di strade ed attività. Sono queste le disposizioni che l’Amministrazione Landella ha adottata in vista della nuova stagione dei Satanelli, attraverso l’ordinanza 41/2018.

Questi, le misure che i tifosi del Foggia devono imparare a conoscere e che riportiamo integralmente dall’atto a firma del sindaco:

  • Dalle ore 8 del giorno della gara e fino a cessate esigenze, il divieto di sosta su Viale degli Aviatori (tratto compreso tra Viale Ofanto e Viale I Maggio) e su Via G. Dorso (tratto tra Via De Viti De Marco e Via Gioberti), nonché la chiusura di Via Gioberti (da Viale Ofanto a Via Guido Dorso) e Viale Ofanto (da Via Gioberti a Via Mazzini);
  • dalle ore 10:00 del giorno della gara, la rimozione dei cassonetti dei rifiuti solidi urbani e per la raccolta differenziata, ubicati nella zona compresa tra V.le Ofanto, Via Gioberti, Via G. Dorso e Viale degli Aviatori; la bonifica della zona antistante lo stadio e Piazza Volontari per la Pace, con la rimozione di qualsiasi oggetto presente nella predetta zona (sassi, bottiglie, etc.) che possa essere utilizzato per il compimento di atti violenti e vandalici;
  • la presenza, per tutta la durata della manifestazione sportiva, di personale dell’Azienda AMIU Puglia SpA, perché sia posto a disposizione del Dirigente del servizio di O.P. per eventuali esigenze;
  • la chiusura tre ore prima dell’inizio di ogni gara e sino ad un’ora dopo il termine della stessa, dell’esercizio pubblico denominato Bar Pineta ed annesso chiosco sito in viale Ofanto (piazzale antistante Stadio).

Fonte: www.comune.foggia.it