Presentata ieri sera la squadra che darà l’assalto al vertice nella massima categoria regionale, a pochi mesi dall’aver sfiorato i playoff nella prima storica partecipazione al campionato.

Presso il Monastero del Soccorso, la dirigenza murgiana ha svelato l’organico per la stagione 2019/2020, tre giorni dopo la prima uscita ufficiale in Coppa Italia contro il neopromosso Martina. È arrivata una sconfitta per 3-2, ma proprio uno dei nuovi arrivi ha contribuito a tenere a galla la Fortis. Sebastian Di Senso, autore del secondo gol, è stato presentato ufficialmente alla piazza dopo aver svolto parte della preparazione estiva con il Barletta 1922 e dopo aver già esordito con la nuova maglia.

Presenti all’evento l’ex capitano del Bari Giovanni Loseto, ma anche le autorità della politica cittadina: il sindaco Rosa Melodia e l’assessore allo sport Michele Cornacchia hanno toccato anche l’argomento “Tonino D’Angelo”. Il Comune di Altamura è al lavoro per restituire alla città e alle squadre murgiane uno stadio funzionale e rinnovato nel più breve tempo possibile.

Domenica andrà in scena la prima giornata di campionato. La Fortis Altamura sarà impegnata in trasferta sul campo della Vigor Trani, per poi esordire tra le mura amiche contro l’Audace Barletta nella domenica successiva. Il nuovo allenatore, Fabio Prosperi, è chiamato a guidare la squadra verso i piazzamenti più prestigiosi della classifica.