Fabio De Carne, general manager del Monopoli, ai microfoni di tuttocalciopuglia.com ha fatto il punto della situazione in casa biancoverde. Si comimcia dalla gara contro il Picerno, prossimo impegno in un campionato che sta regalando grandi soddisfazioni:

“Ci apprestiamo ad affrontare una squadra insidiosa. Domenica ha perso un derby all’ultimo minuto utile, sicuramente avrà grande voglia di riscattarsi e non dobbiamo sottovalutarli. Servirà grande concentrazione per ottenere il massimo risultato. Poi sarà la volta di Avellino e Vibonese, sono compagini di tutto rispetto. Puntiamo a raccogliere il massimo”. A chi chiede quale sia il segreto dei pugliesi il dirigente risponde: “L’umiltà. In settimana si lavora in sintonia tra allenatore, società e calciatori. Nella partita domenicale tutti gli effettivi arrivano agli appuntamenti con determinazione e concentrazione. Gli infortuni in questo periodo sono stati tanti, forse troppi. Cercheremo di ottimizzare al meglio i tempi di recupero. Penso a gente come Moreo e Donnarumma, calciatori che potranno tornare utili alla causa, perchè hanno grande valore”. In copertina c’è Giuseppe Fella: “E’ stata un’importante intuizione da parte della società, ne andiamo fieri – rivela De Carne -. La Cavese non gli aveva rinnovato il contratto dopo gli 11 gol della passata stagione, lo sappiamo tutti. Abbiamo con noi un giocatore nuovo e di tutto rispetto, che in riva all’Adriatico sta dimostrando il suo valore. Mercato? Sicuramente la società, in sintonia con Scienza e Cerri, farà le sue valutazioni con la massima serenità. Interverremo dove sarà necessario”.