Serie A, si apre stasera all’Olimpico. Forse ci sarà Mihajlovic

283

Si parte stasera con Roma-Bologna (forse Mihajlovic sarà in panchina). La conclusione col derby di Milano. Lecce a Napoli nel derby del sud

Ventitreesima giornata del campionato di Serie A con una serie di intriganti sfide in programma. A partire da quella di stasera, che apre le danze, Roma-Bologna. E’ la gara dei ricordi, per Mihjlovic, tecnico del Bologna, che è stato dimesso dall’ospedale e forse farà una sorpresa ai suoi calciatori scendendo in panchina. Lui che è stato sia nella Roma, che nella Lazio, questo stadio lo conosce benissimo e a Roma ha tanta gente che ha conservato un ottimo ricordo. Per la questione campo, la Roma deve assolutamente vincere, contro un Bologna in forma e che ha trovato in Barrow, in attacco, un’arma in più.

Domani ci sarà in campo la capolista Juventus, sul campo della sorprendente Hellas Verona. I bianconeri viaggiano a velocità incredibile, ma i gialloblu sono l’autentica sorpresa del campionato e puntano allo sgambetto nei confronti della Vecchia Signora. Gara in programma alle 20:45, mentre in precedenza, alle 15:00, scenderanno in campo Fiorentina e Atalanta. Alle 18:00 il nuovo Torino di Moreno Longo affronterà la Sampdoria di Ranieri.

L’ora di pranzo, domenica, è per Spal-Sassuolo, mentre nel pomeriggio, alle 15:00 ci saranno Genoa-Cagliari, Napoli-Lecce e Brescia-Udinese. Alle 18:00 Parma-Lazio.

Il clou di giornata è alle 20:45 di domenica. Il derby della Madonnina, in un gremitissimo San Siro, sponda Inter. I rossoneri del Milan sono a -19 in classifica, ma in una gara come quella di domenica, un derby tra i più belli d’Italia e d’Europa, le distanze non contano. Nei nerazzurri in campo dal primo minuto Eriksen, Barella e Brozovic. Anche Ibra non potrà mancare la super sfida alla sua ex squadra.

Fabio Lattuchella