Bisceglie calcio, sfuma De Candia per la panchina. In arrivo Ginestra?

206

Archiviata l’iscrizione al campionato di serie C, e probabilmente raggiunto l’accordo con l’amministrazione comunale per gli interventi di adeguamento dello stadio Ventura come da ultime dichiarazioni del neo sindaco Angelantonio Angarano, il Bisceglie calcio è pronto a rimettersi in marcia per costruire una robusta ossatura utile a tener testa alle prossime compagne di avventura.

Il primo nodo da sciogliere per il club di Carrara Salsello è quello relativo all’allenatore, base fondamentale per riprendere in mano le redini della successiva campagna acquisti: è ormai assodata la fumata nera fra il club nerazzurro stellato e Pasquale De Candia, artefice di un miracolo sportivo con la promozione in serie D dell’Omnia Bitonto: non sono da escludere nuovi contatti seppur i vertici biscegliesi si stanno guardando comunque attorno.

Maggiormente possibile potrebbe essere l’approdo sulle panchine del Gustavo Ventura di Ciro Ginestra, nella passata stagione tecnico dell’Altamura. 39 anni, il trainer puteolano ha nel suo palmares da calciatore due promozioni in serie B con Gallipoli e Modena ed una promozione in C con la Salernitana per un totale di 486 presenze e 159 gol in gare ufficiali. Ginestra ha altresì militato in serie A con il Venezia allenato in alternanza da Luciano Spalletti, Giuseppe Materazzi e Francesco Oddo nella stagione 1999/2000.

Oltre all’esperienza sulla panchina murgiana, Ginestra ha allenato nel corso del 2016 la Sangiovannese dopo un tirocinio di un anno e mezzo nelle fila delle giovanili della Salernitana.