L’Ars Et Labor Grottaglie a punteggio pieno in vetta alla classifica dopo la terza giornata di campionato di Prima Categoria. La vittoria numero tre è arrivata sul campo del Football Acquaviva, battuti con un sonoro 4 a 0. Il vantaggio dei grottagliesi arriva al 43′: Lecce subisce fallo in area da parte di Laneve che, prontamente viene ammonito dall’arbitro Mancino con un’ ammonizione e conseguente calcio di rigore. Galendro si incarica della battuta che trasforma senza senza problemi.Nella seconda frazione di gioco, sussulto dei baresi al 51′ ad opera di Farella che serve Abrusci: quest’ultimo viene atterrato al limite dell’ area; ma l’arbitro lascia proseguire. Al 72′ spettacolare combinazione, Carbone, Appeso e Fonzino che spara sopra la traversa. Al 74′ Carbone si invola sulla sinistra e mette in mezzo per De Tommaso, che raddoppia la posta. Al 84′ è Carbone stesso a triplicare dopo aver ricevuto palla dall’ ottimo Leggeri. Al 95′ in piena zona recupero, il solito De Tommaso chiude definitivamente a quattro le marcature dei biancoazurri.

Football Acquaviva – Ars Et Labor Grottaglie 0-4
RETI: 43′ Galeandro (R), 74′ 95′ De Tommaso, 84′ Carbone

Football Acquaviva
Miale, Trotti, Vasco, Cardinale, Laneve, Leo, Carnevale, Tassielli, Abrusci (68′ Colaianni), Farella, Tisci (74′ Colapietro). All. Digiorgio

Ars Et Labor Grottaglie
Costantino, Leggeri, Pisano, Collocolo, Amaddio, Lecce (87’ Lavermicocca), Fonzino (77’ Greco), Appeso, Galeandro (83’ Gigantiello), De Tommaso, Carbone. All. Marinelli

ARBITRO: Sig. Marco Mancino di Foggia
AMMONITI: La Neve (F.A.) Gigantiello (G)
ANGOLI: 2-0 a favore del Grottaglie
SPETTATORI: 200 circa
NOTE: 5 minuti di recupero