Il mondo del calcio è circondato da miti e leggende spesso difficili da estirpare. Uno dei più duri a morire è relativo all’età dell’atleta, neofita o meno che sia. È luogo comune, infatti, associare il calcio ai più giovani quando, in realtà, anche dopo i quaranta si può tranquillamente continuare a giocare, anche a buoni livelli.

Chiaramente, la capacità di recupero del proprio fisico saranno diverse e le tabelle di allenamento calibrate in questo senso oltre che per tutelare le articolazioni. Da un punto di vista generale, invece, i principi rimangono gli stessi: dieta e supplementi, oltre al lavoro in campo e fuori, rimangono i pilastri di questo sport.
Di integratori ce ne sono centinaia, e ognuno appartiene a qualche categoria, svolge, ossia, una specifica funzione. Ci sono integratori per lo sviluppo della massa e integratori per il dimagrimento e per la definizione muscolare. Integratori per lo sviluppo della forza e della sintesi delle proteine, integratori vitaminici, supplementi di minerali e tanti ancora. Le dosi dipenderanno dalla condizione atletica di ognuno, dall’età e anche dalla tipologia di fisico, se guadagna più facilmente massa muscolare o ha bisogno di più tempo per intenderci.
Trovare gli integratori sul mercato non è difficile, per di più sui siti di codici di sconto è possibile recuperare tanti convenienti coupon da spendere su siti come Prozis, il più importante shop online per i prodotti delle diete sportive e non solo. Inoltre, sul web si possono sempre trovare offerte che spesso non si trovano negli store fisici specializzati. Sconti che possono facilmente arrivare al 60% su prodotti selezionati e che solitamente vengono raccolti nelle pagine ‘offerte’ proprio come nel caso di Prozis.

La giornata di un calciatore prevede l’assunzione di diversi integratori, di solito organizzati in base al momento della giornata. I whey ad esempio sono ideali al mattino perché sono proteine a veloce assorbimento, mentre le vitamine sono perfette durante la colazione. La creatina va presa prima dell’allenamento perché aiuta a sviluppare forza nel breve periodo mentre al termine gli esperti suggeriscono Bcca, creatina, maltodestrine e glutammina che servono a recuperare e a gestire il catabolismo dei muscoli. Esistono poi un’infinità varietà di multivitaminici, e negli ultimi anni si trovano anche degli efficaci mass gainer, utili soprattutto per chi ha difficoltà a prendere peso.

Ma c’è un aspetto da non sottovalutare: al bando il fai da te. Pur trattandosi sempre di prodotti controllati e sicuri, è sempre bene chiedere consiglio al medico sportivo o agli esperti del settore per essere sempre certi di non incorrere in rischi inutili per la nostra salute.