Gli azzurri puntano al quarto risultato utile consecutivo nel derby della sesta provincia. Non sarà del match lo squalificato Andriano

Dopo il pareggio all’ultimo respiro contro il Gallipoli, l’Unione Calcio Bisceglie vuole proseguire la striscia di risultati utili consecutivi nel derby della BAT contro la Vigor Trani in programma domenica 9 febbraio, alle ore 15.00, sul sintetico del “Di Liddo” e valevole per la ventiduesima giornata del campionato di Eccellenza Pugliese.

Sull’ottimo pari in terra salentina e sul match contro la compagine tranese ecco le dichiarazioni del Direttore Generale Leonardo Pedone ai microfoni di Unione Web e Tv.

“Per quel che ha detto la partita poteva starci anche il risultato pieno – esordisce Pedone – però, per come si è messa la gara, è un punto guadagnato. Dovevamo essere piu’ cinici e concreti. E’ il terzo risultato utile consecutivo, sette punti ottenuti nelle ultime tre partite, è un ottimo viatico. E’ importante averci creduto sino alla fine, ci sono state partite dove abbiamo recuperato punti in extremis (San Marco ndr) anche se, ad onor del vero, ne abbiamo anche persi al fotofinish”.

Sul campionato: “All’orizzonte arriva un trittico importante ed insidioso. Dobbiamo andare dritti per la nostra strada. L’Eccellenza è un campionato molto duro dove ci sono due squadre che si contenderanno la vittoria finale e tantissime squadre che hanno pochissimi punti di distacco”.

Tra Unione Calcio e Vigor Trani ci sono nove punti di distacco. I biscegliesi occupano il settimo posto con 28 punti mentre, i ragazzi di Sisto sono terzi con 37.

Una contesa che si preannuncia equilibrata ed aperta ad ogni risultato vista anche la voglia della squadra tranese di riscattarsi dal ko interno maturato nel match contro l’Audace Barletta.

Mister Di Simone dovrà fare a meno dello squalificato Andriano appiedato per un turno dal Giudice Sportivo, mentre tra gli ospiti, non ci sarà il difensore Fabio Campanella espulso nell’ultima partita.

Di fronte il quarto e quinto miglior attacco del campionato. L’Unione Calcio ha siglato sinora 29 reti invece, la Vigor Trani 28. Al contempo però, la squadra biancazzurra ha subito solamente 19 gol che ne fanno la seconda miglior difesa del girone in compagnia del Molfetta Calcio e dell’Otranto contro i 26 dei biscegliesi.

Si tratta del quarto incontro stagionale tra le due contendenti. Il bilancio dice una vittoria azzurra in Coppa Italia Puglia, un pareggio per 3-3 avvenuto nel match di ritorno della competizione tricolore ed una vittoria del Trani per 2-1 in occasione della gara d’andata.

Nell’ultimo precedente disputatosi al “Di Liddo”, l’Unione Calcio si impose per 2-0 grazie alle marcature siglate da Ingredda e Binetti.

L’arbitro designato per l’incontro è Andrea Palmieri di Brindisi il quale sarà coadiuvato da Piergiorgio Battista di Lecce e Gianmarco Miccoli di Brindisi.

Al match potranno assistere 99 spettatori, con il 30% di presenza riservato ai rappresentanti della squadra ospite. I tagliandi saranno acquistabili presso “Pedone Ferramenta” in Via Capitan Gentile, 15. Costo del biglietto unico è di 5 euro.