Ancora un incontro tra i vertici del Foggia e Franco Landella, sindaco della città. Questa volta a convocare il tavolo di Lavoro è la società pugliese. Ad annunciarlo è il sindaco del capoluogo Dauno. All’incontro prenderà parte anche Follieri, che starebbe per rilanciare le offerte di acquisto delle quote nel club di Felleca e di Pelusi.

Questo l’annuncio di Landella.

Su richiesta dei rappresentanti del Calcio Foggia 1920, nella giornata di domani incontrerò i dirigenti della società rossonera, accompagnati da Raffaello Follieri, per ascoltare la presentazione di un progetto sportivo. Allo stesso modo, chiederò agli attuali soci del Calcio Foggia 1920 di poter dare spazio anche altre proposte di acquisto (parziale o totale) del pacchetto societario che sono giunte fino ad oggi, al fine di effettuare una valutazione oggettiva e poter selezionare il miglior progetto tra quelli che saranno proposti.”

Resta da capire come Follieri voglia superare l’ostacolo Pintus: il finanziere foggiano, infatti, acquisirebbe il 20% del Foggia da Pelusi; mentre da Felleca potrebbe acquistare soltanto le quote della Corporate che controlla il Foggia. Di fatto Follieri si sostituerebbe al presidente dei rossoneri nella attuale situazione di convivenza con la Pintus.