Mentre la preparazione del Lecce procede incessante in vista dell’ esordio di campionato contro l’ Inter di Antonio Conte, sul fronte mercato al momento sembra tutto fermo, seppur il direttore sportivo Mauro Meluso sia sempre attivo a cercare di piazzare il colpo da regalare alla piazza ma soprattutto al tecnico per permettergli di lavorare al meglio con giocatori di categoria in grado di portare ulteriore esperienza per affrontare un campionato difficile e dall’ alto tasso tecnico come quello di Serie A. Certo manca ancora tanto alla fine del mercato e la società è sicuramente attenta nel cercare i profili più adatti alla causa, ma bisogna cercare di accellerare per permettere a chi arriverà di integrarsi al meglio facendosi trovare pronto per l’ inizio della nuova stagione. Staremo a vedere. Sicuramente la rosa attuale può considerarsi collaudata e affidabile conoscendo già la mentalità del mister ed essendo riuscita ad esprimere un gioco particolarmente esaltante che gli ha permesso di trionfare nel campionato cadetto, però va considerato che andrebbe puntellata con qualche innesto che purtroppo tarda ad arrivare e non per demeriti dell’ attuale dirigenza, la quale sta dimostrando come sempre di essere presente e vigile, ma sta trovando un certo ostruzionismo da parte di giocatori e, perchè no, anche di alcuni addetti ai lavori i quali spesso opportunisticamente si intromettono in trattative ormai concluse facendole sfumare del tutto.
Nonostante tutto la piazza sembra fiduciosa e lo dimostrano gli abbonamenti sottoscritti che fino ad oggi sono 16369, ossia un vero record per la società di Via Colonnello Costadura e per tutto il Salento che aspetta con ansia di tornare a misurarsi nell’ elite del calcio italiano.

Danilo Sandalo