Nell’ultima trasferta del 2019 la Cavese esce sconfitta dallo stadio “Giovanni Paolo II” di Francavilla Fontana per una rete a zero, decisivo il colpo di testa al 42’ di Puntoriere.
Campilongo ancora una volta privo degli Indisponibili: Lulli, Goh, Marzupio, Bulevardi, Galfano si affidava alla formazione delle ultime domeniche, unica variazione il rientro tra i pali di Bisogno.
La Virtus Francavilla di Trocini reduce da due sconfitte consecutive si schierava con il 3-5-2, ritornava capitan Albertini dalla squalifica e rientrava in attacco Perez dopo l’infortunio della scorsa settimana a fare coppia con l’argentino Vazquez.
Nel primo tempo la squadra di Campilongo inizia meglio rispetto ad i padroni di casa,dopo nemeno un minuto Russotto ruba palla a Zenuni ma il suo tiro è debole, al 3’ lo spagnolo Sainz-Maza va alla conclusione che termina sull’esterno della rete.
Al 5’ i padroni di casa si rendono pericolosi con Perez ma Bisogno esce bene e riusciva a deviare in angolo. Al 12’ altra occasione per i biancoblu con Russotto che serviva Maza ma anche questa volta il tiro dello spagnolo risultava debole e di facile lettura dal portiere di casa Poluzzi.
Col passare dei minuti la squadra di casa sale ed inizia un forcing che porterà a diversi calci d’angoli. Al 42’ bel cross di Perez per Puntoriere che era subentrato a Vazquez uscito al 35’ per un infortunio muscolare, il classe 98’ con una bella incornata batteva Bisogno per l’1 a 0.

Nella ripresa Campilongo effettuava subito un cambio,in porta, fuori Bisogno, che aveva subito un infortunio ad inizio gara, dentro Kucich.
Al 50’ Puntoriere ancora una volta ci provava di testa su un bel cross di Nunzella di poco fuori. La Cavese al 55’ passava al 4-4-2 con gli ingressi di Polito e El Ouazni, proprio l’ex Juve Stabia da pochi secondi entrato sparava alto sulla traversa.
Al 67’ ancora El Ouazni colpiva il pallone di testa stavolta, ma la mira era molto imprecisa. La partita scorrerà fino alla fine senza grandi pericoli per il portiere di casa, con la squadra di Campilongo che torna alla sconfitta dopo 4 risultati utili consecutivi. Sabato sera metelliani in campo alle ore 20,45, allo stadio “Romeo Menti” di Castellammare di Stabia contro la Ternana che staziona nelle zone d’alta classifica.

Virtus Francavilla–Cavese: 1 – 0
Virtus Francavilla: Poluzzi; Delvino (25′ Tiritiello), Marino, Caporale; Albertini, Gigliotti, Zenuni, Mastropietro (70′ Bovo), Nunzella; Vazquez (25′ Puntoriere, 84′ Di Cosmo), Perez.
A disp. Costa, Calcagno, Sperandeo, Miccoli.
All. Bruno Trocini

Cavese: Bisogno (46′ Kucich); Matino, Rocchi, Favasuli (82′ Di Roberto), Nunziante; Spaltro (60′ Addessi), Castagna (55′ Polito), Matera, Russotto; Sainz-Maza (55′ El Ouazni); Germinale.
A disposizione: Nunziata, D’Ignazio, De Rosa, Marzorati, Guadagno, Sandomenico, De Luca.
All. Salvatore Campilongo

Arbitro: Alessandro Di Graci di Como (Poma-Grasso)
Reti: 42′ Puntoriere

Ammoniti: Delvino (F), Perez (F), Spaltro (C), Mastropietro (F), Germinale (C), Nunzella (F), Rocchi (C), Gigliotti (F) Note: calci d’angolo 9 a 4 per la Virtus Francavilla, Recupero: pt. 3’ ; st. 6’.