“Il 16 luglio sarà la giornata dedicata alla Serie C, tra storia, presente e innovazione, ma anche di confronto sul calcio. A tutti gli eventi interverranno il presidente della FIFA, Gianni Infantino e della FIGCGabriele Gravina e daremo vita alla celebrazione di una giornata che è la cornice ai 60 anni della C, della lega dei comuni d’Italia”.

Francesco Ghirelli, presidente della Lega Pro, presenta la giornata che vedrà vari eventi, tutti concentrati a Firenze, la città della Lega Pro.

Dalle 10,30, presso la sede della Lega Pro, si parte con la presentazione alla stampa dell’accordo “Campagna Amica” tra Lega Pro e Coldiretti: una proposta per valorizzare le eccellenze dell’Italia, i prodotti dell’agricoltura, la legalità, l’educazione allo sport e all’alimentazione; alle 11,30 al via un workshop sul calcio dei giovani e della loro valorizzazione: punti di forza e tutele con Infantino, Gravina, Ghirelli, Sacchi, Arrigoni, Samaden e Tognon.

” Sarà un lungo viaggio che ci porterà alle 17, al cuore della giornata-conclude Ghirelli– con l’evento dei 60 anni in Palazzo Vecchio con tappe che hanno come base la storia fino al futuro a cui parteciperanno le varie figure di rilievo della C e del calcio in generale. Si articolerà in un convegno dal titolo “ 60 anni di C: identità, storia, innovazione e CORAGGIO”.

Ampio spazio, inoltre, sarà dedicato ad Artemio Franchi, il più grande dirigente, che il 13 luglio 1959firmò l’atto di nascita della C con i suoi club e gli oltre 8 milioni di tifosi”.