Caro Sindaco dott.Toma
Caro assessore dott. Romano Massimiliano

Il 23 giugno ci siamo incontrati in comune, abbiamo dialogato nell’interesse del nostro paese, si sono trovate delle possibili soluzioni per i lavori allo stadio di via del mare e di conseguenza il nostro sogno si sarebbe potuto avverare.. vedere la nostra squadra giocare a casa propria.
Fiduciosi che questo si potesse avverare ci siamo dati appuntamento entro una settimana.
Tale appuntamento non è mai avvenuto se non con una videochiamata con l’assessore allo sport dott. Romano.
Di contro ad oggi 8 luglio la situazione ai lavori al campo di via del mare è invariata; i lavori sull’impianto di illuminazione – cartello riporta inizio lavori 5 maggio – il fine lavori sarebbe dovuto essere 25 giugno – ma di lavori si sono solo fatte poche ore, un sabato metà giornata ed un lunedì –
tutto fermo e non si sa se il comune ha concesso una proroga- non si conosce il motivo del perchè i lavori non procedono dopo due mesi dalla data di inizio – ma cosa più grave non si ha alcuna certezza della data possibile di fine lavori e consegna cantiere
Il 5 agosto scadrà la domanda di iscrizione al campionato di Eccellenza ed il campo di Matino è omologato fino alla 1^ Categoria
Intanto la Polisportiva Matino prima di investire delle importanti somme ha necessità di avere certezze sulla struttura – sui tempi di consegna dello stadio –
diverse squadre si stanno muovendo – non vogliamo perdere tempo importante rispetto ad altre Società.
Vogliamo Chiarezza
Meritiamo Rispetto
Chiediamo la convocazione urgente di un incontro con la ditta che è sparita e che doveva terminare i lavori entro il 25 giugno
Alla presenza di un responsabile ufficio tecnico per il problema omologazione fino alla 1^ categoria
Vogliamo avere un incontro in cui si fissano dei tempi per iscritto dai quali nessuno dovrà venire meno
Noi amiamo Matino e non vogliamo che il calcio si perda ma soprattutto non vogliamo che quelle poche persone che investono passione e denari perdano la pazienza o si svogliano e decidano di non voler più proseguire in questo sogno.

NOI SIAMO ATTENTI E VIGILIAMO
LE FOTO PARLANO CHIARO!!!!