Foggia, preso Mbaba Ndiaye

879

Arriva il 18enne Mbaba Ndiaye, dovrà scontare ancora tre turni di squalifica
Preso il centrocampista Mbaba Ndiaye dall’Acireale. Secondo colpo di mercato dei rossoneri, dopo l’arrivo di Carboni, svincolatosi dal Lecco. Il centrocampista senegalese ha convinto Riccardo Di Bari e Ninni Corda nel match di coppa vinto dai rossoneri 3-0 ma con buona prestazione dell’allora calciatore del club siciliano. Dovrà scontare ancora tre (dei sei iniziali) turni di squalifica per aver strattonato un direttore di gara dopo aver ricevuto presunti insulti razzisti nel corso di Acireale-Licata.

Ecco di seguito la nota completa della società rossonera sul proprio sito ufficiale, con dichiarazioni del calciatore e di Riccardo Di Bari:

Il Calcio Foggia 1920 comunica di aver acquisito il diritto alle prestazioni sportive del calciatore Mbaba Ndiaye.

Centrocampista esterno nativo di Guinay Rail, il classe 2000 proviene dall’Acireale (Serie D), club col quale ha realizzato 12 presenze e 2 gol nella prima parte di stagione.
“Sono molto felice di essere qui a Foggia, è un treno che va preso al volo per chi vuol fare e diventare calciatore. Ho avuto modo di giocare qui allo Zaccheria in Coppa e l’impatto è stato magnifico, tra stadio e pubblico era uno spettacolo nonostante fosse una gara infrasettimanale. Ringrazio tutti , darò il massimo per aiutare i nuovi compagni a raggiungere l’obiettivo. Ruolo? Centrocampo o attacco è indifferente, sono a disposizione del mister”.

“Siamo rimasti colpiti dalla rapidità di Mbaba durante il match di Coppa – il commento di Riccardo Di Bari, direttore sportivo dei satanelli – i buonissimi rapporti con il club siciliano ci hanno permesso di agevolare e chiudere la trattativa,  portando a Foggia un under di qualità, che sono certo sarà utilissimo alla causa”.

Fabio Lattuchella