Ostuni, Capitan Zizzi: “tre punti vitali ad Uggiano. La Società ed Ostuni meritano l’Eccellenza”

1104
foto valente
foto valente

Carlo Zizzi è il capitano dell’Ostuni nonchè il leader del reparto difensivo. Calciatore giovane ma con tanta esperienza anche in campionati di Eccellenza. Abbiamo analizzato con lui la vittoria ad Uggiano per due ad uno, il campionato ed i programmi dell’Asd Ostuni 1945.

Qual è la tua analisi della partita vinta ieri ad Uggiano
“Siamo partiti per Uggiano consapevoli che non sarebbe stata una passeggiata, perchè anche se ultimi in classifica i nostri avversari erano reduci da ottime prestazioni. Nel primo tempo abbiamo fatto molto bene, siamo partiti molto determinati e trovato relativamente presto il vantaggio con Caruso. Anche l’inizio della seconda seconda parte di gioco è stato positivo, infatti abbiamo raddoppiato con Longo. Dopo il raddoppio però non siamo riusciti a proseguire con la stessa cattivaria e ritmo e l’Uggiano ha accorciato le distanze direttamente da calcio d’angolo, alla loro prima vera occasione. Abbiamo sofferto, sopratutto gli ultimi cinque minuti del match. Dobbiamo migliorere per evitare questi cali di concentrazione. Ieri ha esordito anche il nuovo acquisto Sebastian Amoruso con ottima prestazione. E’ stata una vittoria importante che ci ha permesso, grazie ai tre punti conquistati, di accorciare su Manduria e Matino”.
La tua impressione sul girone d’andata, quasi concluso, dall’Ostuni?
“Dopo inizio travagliato abbiamo trovato la quadra e stiamo ottenendo ottimi risultati. Sarà importantissimo vincere le prossime gare per poi giocarcela negli scontri diretti che avremo all’inizio del girone di ritorno. Lo dico sempre ai miei compagni, dobbiamo giocare tutte le partite come una finale”.
Pensi che la promozione in Eccellenza sia realizzabile?
“Questo è il mio terzo anno ad Ostuni, mi trovo benissimo. Sono venuto ad Ostuni perchè il progetto della Società era ed è ambizioso, conquistare l’Eccellenza. La Società si sta adoperando al massimo mettendoci a disposizione uno staff di primissimo ordine degno di un campionato di serie D. Il gruppo è unito e vogliamo fare bene. Ostuni ha un pubblico fantastico che ci supporta sempre”.

Carzo Zizzi, classe 1994, ha giocato gli ultimi due anni in Eccellenza con Fasano e Brindisi.

Angelo Cavallo