Si è fermato contro la Ternana il cammino del Monopoli ai playoff. A commentare la sconfitta casalinga di questa sera che ha sancito l’eliminazione del Gabbiano è stato mister Giuseppe Scienza ai microfoni di Raisport:

E’ stata una partita equilibrata, con poche occasioni. La differenza l’ha fatta una palla inattiva da 40 metri, non è comprensibile prendere gol così. Però ringrazio questi ragazzi per il sogno che ci hanno fatto vivere. Abbiamo vissuto una stagione esaltante, stasera abbiamo dimostrato di giocare alla pari con una grandissima squadra che passa il turno meritatamente tutto sommato. E’ stata comunque una partita equilibrata, ma il dettaglio ha fatto la differenza ed è il terzo anno che va così per noi, sempre in negativo. Significa che devo migliorare ancora qualcosa. Non recrimino nulla, i miei hanno fatto tutto quello che c’era da fare: avevamo di fronte una squadra fisica, forte, esperta, occasioni ci sono state da una parte e dall’altra. Una palla inattiva poteva cambiare il corso della partita ed è stato così“.