COLPO DI SCENA: Foggia, la Corte D’Appello revoca la mutualità

383

Colpo di scena nella lite tra il Foggia e la Lega di B.

Il Foggia esce sconfitto dal giudizio dinanzi alla Corte D’Appello Federale per la questione mutualità. A sezioni Unite, il Collegio ha accolto (seppur parzialmente) il ricorso della Lega di Serie B. Il Foggia viene escluso dal contributo di mutualità per l’arco di tempo che va dal 7 Marzo scorso al 18 Maggio 2018.

Ribaltata dunque la sentenza del Tribunale Federale Nazionale, che meno di un mese fa (13 luglio) aveva ribaltato il provvedimento della Lega, accogliendo il ricorso della società rossonera avverso la revoca di 2 milioni di euro alla società rossonera.

Si riporta di seguito il dispositivo della sentenza.

“La C.F.A., in parziale accoglimento del ricorso come sopra proposto dalla Lega Nazionale Professionisti
Serie B:
– dichiara inammissibile il ricorso proposto dal Foggia Calcio S.r.l. avverso il verbale del Consigli
Direttivo della Lega Nazionale Professionisti Serie B del 7.3.2018;
– accerta e dichiara che l’entità della sanzione di cui all’art. 2.21 del Capo III del Codice di
Autoregolamentazione va determinata in relaziona alla specificità ed alla gravità dell’inadempimento e
che, pertanto, nel caso di specie l’esclusione della ripartizione della mutualità del Foggia Calcio S.r.l. va
contenuta nel periodo intercorrente fra il 7.3.2018 e il 18.5.2018.
Dispone restituirsi la tassa reclamo. “

Luigi Garofalo