Molfetta Calcio, ufficiale Diallo

L’ex Bisceglie completa il reparto arretrato biancorosso

195
In foto, da sx a dx: il presidente della Molfetta Calcio Cormio, il nuovo tesserato Diallo ed il suo procuratore Adriano Tommasi.

È arrivata anche l’ufficialità: Layousse Diallo è un nuovo giocatore della Molfetta Calcio.
Il prestante difensore mancino senegalese giunge alla corta di mister Bartoli dopo le buone prestazioni a livello personale tra le file del Bisceglie in serie C dove ha collezionato complessivamente 28 presenze in una stagione e mezza. Prima dell’esperienza biscegliese, 4 presenze in C e 8 in D nella stagione 16/17 con le maglie rispettivamente di Casertana e Avellino e 10 presenze con l’Este sempre in D, giovanissimo, nella stagione 2014-15.
Diallo, infatti, appena 23enne, essendo classe ’97, ha già maturato 35 gettoni in C e B e 10 in D, oltre ad una formativa esperienza nel settore giovanile della Fiorentina dove ha collezionato 22 presenze appena maggiorenne.
Un acquisto di assoluto rilievo per i biancorossi. Un giocatore appetito anche da club di categorie superiori in grado di giocare indifferentemente come difensore laterale o centrale e, in caso di necessità, anche come difensore esterno sinistro.
Diallo era già a disposizione di mister Bartoli in attesa dell’ufficializzazione del trasferimento e ha avuto modo di disputare con ottimi risultati i test congiunti contro Orta Nova e Bitritto.