Il Monopoli approfitta dei passi falsi delle dirette concorrenti e torna al secondo posto della classifica del girone C, alle spalle della capolista Reggina.

Tra i protagonisti dell’ottima stagione dei biancoverdi c’è il giovane portiere Vittorio Antonino, l’under più utilizzato da Scienza fin qui: “La mia prestazione più bella è stata quella di Terni – afferma l’estremo difensore alla Gazzetta dello Sport – Lì abbiamo avuto la svolta del campionato conquistando una vittoria schiacciante contro una grande e io diedi il mio contributo con parate decisive. Che emozioni i complimenti di avversari come Mammarella, Marilungo e Paghera, ex compagni ai tempi della B a Lanciano, quando fui convocato in prima squadra”.