Nuovo capitolo della saga scudetto. La 19esima giornata è piena di insidie per entrambe. La Lazio prova ad accorciare in attesa del recupero contro il Verona (5 febbraio)

Roma-Juventus (domani, 20:45) e Inter-Atalanta (stasera, 20:45). La corsa scudetto passa anche da questi scontri. Difficili, ma per chi vuole aggiudicarsi il tricolore è fondamentale saper superare anche questi ostacoli.

Questo il meglio che la 19esima giornata del campionato di Serie A possa proporre, ma occhio anche a Lazio-Napoli, oggi alle 18, perché i romani continuano a sognare l’avvicinamento alla vetta (in attesa del recupero della gara contro il Verona del 5 febbraio), ma i partenopei devono necessariamente reagire al momento negativo, se non vorranno vivere un campionato totalmente anonimo.

Il quadro degli anticipi del sabato è chiuso da Cagliari-Milan, match di apertura delle 15, mentre domani ad aprire sarà Udinese-Sassuolo, il “lunch match” delle 12:30. Entrambe speravano in un campionato diverso e potrebbero risalire, ma devono anche guardarsi indietro. Domani alle 15 in programma Sampdoria-Brescia, Fiorentina-Spal e Torino-Bologna, mentre alle 81 ecco Verona-Genoa. Chiude tutto il programma il “Monday night”, lunedì alle 20:45, tra Parma e Lecce, con il Parma voglioso di riscatto dopo la batosta di Bergamo e il Lecce “formato trasferta” che vuole incamerare punti per la permanenza.

Fabio Lattuchella