I gialloblù battono il fanalino Granata col minimo sforzo (0-1)

Seconda vittoria esterna consecutiva, terza gara di fila senza prender gol e ottavo risultato utile in serie. Numeri che fanno da contorno al successo odierno contro il fanalino Granata (0-1) al termine però di una gara combattuta, maschia e anche di sofferenza per gli ospiti.

I gialloblù si sono presentati al Vallefuoco di Mugnano (Napoli) con la difesa rimaneggiata (il neo acquisto Carrieri in coppia col rientrante Rizzo) ma a trazione anteriore con la coppia Scaringella-Santoro supportata da Chiaradia e Mangiacasale.

Il primo tempo è stato avaro dì emozioni, sebbene al 5’ il Granata abbia colto un palo clamoroso con Calemme su incertezza difensiva. In seguito sono gli ospiti a rendersi più propositivi (Santoro al 16’ calcia alto) ma anche imprecisi (Mangiacasale e Scaringella alla mezz’ora mancano l’appuntamento col vantaggio). Allo scadere atterramento in area locale di Santoro ma il direttore di gara sorvola. Prima frazione caratterizzata da cinque cartellini gialli.

La ripresa si apre col gol che deciderà la gara: al 1’ Chiaradia lancia in rete Mangiacasale il cui tap-in risulta letale. La FBC prova a chiuderla poi con Santoro (al 5’ ma il suo tiro è alto), tuttavia i locali si rimboccano le maniche e sfiorano il pari con Calemme (rovesciata al 10’) ed Esposito (12’) in entrambi casi con un gran Loliva a salvare il risultato. La FBC si scuote e tra il 15’ e il 22’ colleziona tre occasioni non sfruttate da Chiaradia, Rizzo e Scaringella. Dalla mezz’ora in avanti le occasioni capitano solo ai locali con i soliti Calemme, Esposito e Castagna, ma in tutti i casi è Loliva e l’imprecisione degli attaccanti di casa a far sì che il punteggio non cambi più.

Con questa vittoria i gravinesi raggiungono la decima piazza in classifica (29 punti) a + 5 dalla zona playout e -8 da quella playoff. Domenica prossima al Vicino sarà di scena il Sorrento per un’altra sfida determinante per il prosieguo del campionato.

GRANATA – FBC GRAVINA 0-1

GRANATA: Marino, Del Prete (Iodice), Bianco, Falivene (Sorrentino), Sozio (Arciello), Rinaldi, De Crescenzo (Gargiulo), Tufano, Castagna, Calemme, Esposito. All. Maschio. A disp: Capezzuto, Nevola, Buonocore, Bronzino

FBC GRAVINA: Loliva, Dentamaro, Tarantino, Rizzo, Mbida, Carrieri (Forò), Chiaradia, Mady, Santoro, Mangiacasale (Potenza), Scaringella (Visone). All. Loseto. A disp: Vicino, Bellomonte, Guida, Romeo, Correnti, Ceglie

ARBITRO: Lingamoorthy di Genova

ASSISTENTI: Bartoluccio di Vibo Valentia e Paradiso di Lamezia Terme

MARCATORI: Mangiacasale al 1’ st

AMMONITI: Sozzio, De Crescenzo, Marino, Banco; Mady, Dentamaro

NOTE: 200 spettatori di cui un centinaio da Gravina. Recupero: 1’ pt, 4’ st