Il presidente della Virtus Francavilla, Antonio Magrì, intervistato sul Corriere dello Sport (ed. Puglia) ha parlato dell’esito dell’Assemblea con gli altri presidenti di C:

“Sono soddisfatto dei risultati ottenuti in assemblea, in cui finalmente sono venuti fuori i valori della democrazia – riporta TuttoCalcioPuglia.it – C’è stata una grande compattezza su quasi tutto, ma soprattutto sulla sospensione del campionato: quasi la totalità dei club, ben cinquantadue su sessanta, si è mostrata favorevole, soltanto una contraria. Credo che il Consiglio Federale non possa che prendere atto di questa nostra posizione. Noi, come Virtus Francavilla, ci siamo mostrati favorevoli al blocco delle retrocessioni e a dare il via libera alla promozione delle prime dei tre gironi, ma anche d’accordo sul blocco dei ripescaggi, in quanto si creerebbe un sovrannumero non indifferente”.