Pausa di riflessione per decidere il futuro del Bisceglie calcio.

Nel pomeriggio dell’undici giugno il sodalizio di Carrara Salsello ha diramato un comunicato ufficiale in cui tutto l’organigramma nerazzurro stellato non rilascerà alcuna dichiarazione nelle prossime due settimane: «Nessun tesserato, dirigente o individuo comunque collegato alla società potrà rilasciare dichiarazioni e interviste ai media» ha fatto sapere il club. «Comunicazioni e decisioni sono rimandate in seguito alla data del 24 giugno, per evitare incomprensioni e strumentalizzazioni».

Nonostante la retrocessione per mano della Lucchese di sabato scorso il team guidato da Rodolfo Vanoli ha buone opportunità per la riammissione alla terza divisione nazionale, in virtù delle peculiarità positive economico-finanziarie che sono a proprio appannaggio rispetto ad altre squadre.

Bartolomeo Pasquale