Non è ancora chiusa la diatriba societaria con il presidente del Foggia, Roberto Felleca, che il nome di Maria Assunta Pintus era stata accostata ad un’altra società pugliese. Vi riportiamo, infatti, l’indiscrezione lanciata da notiziariocalcio.com, secondo cui l’attuale proprietaria del 40% del Foggia, starebbe pensando di  entrare a far parte della compagine societaria della Fidelis Andria.

È arrivata immediata la smentita della Pintus, ai microfoni di TeleFoggia. “Ho appreso con stupore del mio presunto interesse nei confronti dell’Andria, interessamento che smentisco categoricamente. Pur rispettando l’Andria, la sua storia e chi oggi la rappresenta, in questo momento sono unicamente impegnata, con gli altri soci, a programmare il futuro del Foggia, un futuro che auspico in serie C nell’immediato. Il nostro lavoro, in questi giorni importanti, è unicamente teso a raggiungere questo obiettivo. Stiamo lavorando per questo e per quanto mi riguarda non ho interessi calcistici che possano non ricondurre al Foggia”.