Gli orange giocano una gran partita ma tornano senza punti dalla trasferta di Martina Franca. Al cospetto di una delle corazzate del torneo di Eccellenza, l’undici di mister Simone non ha timori riverenziali e paga oltremodo per un episodio molto dubbio in chiusura di prima frazione di gioco.
Primo tempo equilibrato, Deghi Calcio ordinata e pronta a pungere, il Martina è tutto in Di Rito che si accende e colpisce il palo con un colpo di testa. Dalle parti dell’area avversaria gli avanti ospiti si presentano a più riprese ma non concludono mai nel migliore dei modi. Quando la prima frazione sembra ormai andare in archivio, il direttore di gara punisce un intervento di Deffo che ai più pare sul pallone ma che l’arbitro vede sull’avversario. Dal dischetto, Amodio spiazza Laghezza.

La ripresa è a senso unico per la Deghi Calcio. Pinto non arriva per un nulla su un pallone dalla sinistra, la conclusione dal limite di Eugenio Palma esce per questione di centimetri. L’ultimo episodio nel recupero, il colpo di testa di Marco Greco sugli sviluppi di un calcio piazzato si spegne di poco alto sulla traversa.

Domenica prossima si torna a giocare sul manto erboso del Campo Deghi di San Pietro in Lama. Avversario di giornata è il San Marco.

ASD MARTINA CALCIO 1947 – DEGHI CALCIO 1-0
RETI: 44’pt Amodio (r).

ASD MARTINA CALCIO 1947: Magazzino, Ruscigno, Marangi, Salamina (41’st Dieme), Anglani, Camporeale (35’st Delgado), Amato, Fumarola, Di Rito, Amodio (24’st Jarju), Lopez (30’st Richella). All. Marasciulo. A disposizione: Caroli, Cristofaro, Laguardia, Mingolla, Amoruso.

DEGHI CALCIO: Laghezza, Pinto, Paganelli, Paolillo, Greco, Deffo, Poleti (22’Tardini), Di Silvestro (13’st Dan Almajiri), Palma E., Romano (33’Campioto), Libertini. All. Simone. A disposizione: Isceri, Rollo, Palma R., De Pascalis, Sciolti, Stefanizzi.

ARBITRO: Schifone Luca di Taranto.
NOTE: espulso Jarju per doppia ammonizione al 43’st.