Di seguito le decisioni del Giudice Sportivo relative alle gare della 14^ giornata di campionato che si è disputata domenica otto dicembre

Mano pesante del giudice sportivo in merito ai fatti accaduti durante il secondo tempo della partita tra Veglie e Leverano e sospesa dall’arbitro in seguito ad una rissa. Ad entrambe le squadre viene comminata la sanzione sportiva della perdita della gara per tre a zero, inoltre il Veglie disputerà le prossime due gara casalinghe in campo neutro ed a porte chiuse e dovrà pagare un’ammenda di cinquecento euro. Inoltre il calciatore del Leverano Andrea Grande è stato squalificato per quattro giornate e quello del Veglie Daniele Lillo per due.
Le decisioni relative alle altre gare riguardano il Carovigno con la squalifica fino al 12/2/20 del dirigente Giuseppe Greco, il Brilla Campi che ha subito anchesso la squalifica del dirigente Massimo Fiume fino al 26/12/19. Gli altri calciatori squalificati sono Francesco Liaci (Novoli) per due giornate e, tutti per una gara, Mattia Napolitano (Manduria) e Daniel Streanu (Uggiano). Invece per recidiva in ammonizione non potranno disputare la prossima partita Samuel Maggio (Leverano), Ivan Valori ed Ignacio Lopez (Racale), Frances Lorenzo e Davide Deicco (De Cagna). E’ stato anche squalificato l’esonerato allenatore del Novoli Salvatore Epifani fino al 19/12/19.