VIRTUS ANDRIA vs U.S.D. Ruvese 7-2 (Coppa Puglia)

 

 In rete per la Virtus Andria Salvatore Sgarra (5 reti per lui), Domenico Amorese e Savio Civita su rigore.

 

La Virtus Andria ribalta la Ruvese e si qualifica per gli Ottavi di finale di Coppa Puglia.

 

Dopo la sconfitta nella gara d’andata a Ruvo di Puglia (5-2) i biancoazzurri si riscattano tra le mura amiche del “Sant’Angelo dei Ricchi” nella gara di ritorno dei Sedicesimi di finale.

Con gli uomini contati viste le tante indisponibilità gli andriesi hanno mostrato grande voglia e determinazione.

7-2 il risultato finale con il primo tempo che termina 2-1 per la Virtus.

Al vantaggio ospite risponde Sgarra che fa 1-1 poi arriva la rete di Domenico Amorese che porta il risultato sul 2-1.

Nella ripresa la Ruvese pareggia ma Sgarra riporta in vantaggio i biancoazzurri che vanno sul 4-2 con il calcio di rigore trasformato da Civita (quest’oggi capitano in assenza di Loconte).

Poi si scatena Salvatore Sgarra che segna altre tre reti per la sua cinquina personale che vale la qualificazione dei suoi agli Ottavi di Coppa Puglia.

 

La formazione in campo schierata dalla Virtus Andria

 

De Blasio, Zecchillo, Montrone (85′ Nicolamarino), Nesta, Di Chio, Rizzi, Amorese F., Amorese D., Troia, Sgarra, Civita.

 

 

Ufficio Stampa Polisportiva Virtus Andria