Ai microfoni di Radio Bari ha parlato così Vincenzo Vivarini dopo il pareggio contro la Viterbese. Queste le dichiarazioni, riportate da TuttoBari, del tecnico del Bari.

“È stata la troppa foga a renderci imbambolati, soprattutto all’inizio, siamo stati troppo contratti e frettolosi. Ci è mancata la calma, non abbiamo cercato con i tempi giusti gli attaccanti che non eravamo coordinati come al solito. Poi la gara si è messa subito male, questo ha fatto il gioco dei nostri avversari, che avevano una difesa fisica e coriacea che non ci ha lasciato spazio, noi ci abbiamo messo del nostro. Abbiamo fatto un lungo lavoro dal punto di vista fisico, è un giocatore che anche oggi ha dimostrato le sue qualità”.