Autore di quindici gol in campionato, il bomber del Monopoli Giuseppe Fella è stato intervistato dal Corriere del Mezzogiorno dopo il pareggio nel derby con il Bari:

“Non sono sorpreso del mio rendimento perché quando sono arrivato qui avevo degli obiettivi, sia individuali che di gruppo, che per fortuna si stanno concretizzando. C’è un rapporto speciale tra me e Jefferson, anche fuori dal campo, che ci rende affiatati quando giochiamo. C’è pure complicità tra noi e il mister è fondamentale perché tiene uniti tutti, senza creare competizione. Lui è un vero leader e a mio avviso questo Monopoli può arrivare lontano”.