Il Brindisi è al lavoro in vista della prossima stagione. La priorità per la panchina in questo momento si chiama Salvatore Ciullo, con il quale c’è stata e ci sarà qualche chiacchierata. Secondo quanto appreso dalla redazione di TUTTOcalcioPUGLIA.com, però, uno dei profili valutati per il nuovo campionato è quello di Michele Cazzarò, che nelle ultime stagioni ha fatto molto bene a Taranto. Con lui, ovviamente, approderebbe il suo staff di fiducia.

Restando sempre in casa biancazzurra, la prossima settimana dovrebbe essere quella decisiva per l’accordo con Raffaele Scarci, prodotto del vivaio del Taranto e in questa stagione al Ginosa. L’attaccante, classe 2001, viene da una grande annata alla corte di Pizzulli.